MOLLY BLOOM è una scuola di scrittura fondata nel 2015 da Leonardo Colombati ed Emanuele Trevi, ai quali si è aggiunto stabilmente Paolo Giordano e che si avvale anche della presenza di Alessandro Piperno e Sandro Veronesi.

Gilda Policastro
Gilda Policastro

GILDA POLICASTRO è italianista, critica letteraria, redattrice della rivista «Allegoria».  Ha collaborato con «il Manifesto», «il Corriere della Sera» e i siti culturali «Le parole e le cose» e «Doppiozero». Attualmente scrive su «Pagina99» e «il Reportage». Ha pubblicato saggi di teoria e critica, tra cui Polemiche letterarie. Dai Novissimi ai lit-blog (Carocci, 2012), i romanzi Il farmaco (Fandango, 2010), Sotto (Fandango, 2013) e Cella (Marsilio, 2015), racconti su antologie e riviste, e i libri di poesia La famiglia felice (d’if, 2010), Antiprodigi e passi falsi (Transeuropa, 2011), Non come vita (Aragno, 2013), Inattuali (Transeuropa, 2016).  Con l’associazione Poetitaly fondata da Simone Carella organizza rassegne di poesia e festival con ospiti internazionali.

ACCHIAPPASHPIRT
ACCHIAPPASHPIRT

ACCHIAPPASHPIRT è il nome del progetto di poesia sonora che Jonida Prifti – poetessa, vocalist, videomaker, fotografa e pittrice albanese – nutre dal 2008 con il musicista Stefano Di Trapani, miscelando musica contemporanea e poesia d’avanguardia e dando vita a una performance che unisce il noise a un crossover poetico dalle varie influenze. Il duo ha partecipato a diversi festival di poesia in Italia e all’estero e dal 2010 organizza annualmente a Roma il minifestival internazionale  di poesia sonora “Poesia Carnosa”. Acchiappashpirt ha realizzato diversi videopoemi tra cui La caduta (2009), Gramigna (2013) e Flutur (2015).

MARIA GRAZIA CALANDRONE
MARIA GRAZIA CALANDRONE

MARIA GRAZIA CALANDRONE poetessa, drammaturga,artista visiva, performer, autrice e conduttrice per Radio 3, scrive per il «Corriere della Sera»  e «Poesia». Tiene laboratori in scuole, carceri e DSM. Ultimi libri: La vita chiara (transeuropa, 2011), Serie fossile (Crocetti, 2015 – premi Marazza e Tassoni, rosa Viareggio), Per voce sola (ChiPiùNeArt, 2016), e Gli Scomparsistorie da “Chi l’ha visto?” (Gialla Oro pordenonelegge, 2016). È in Nuovi poeti italiani 6 (Einaudi, 2012). Sue sillogi compaiono in antologie e riviste di numerosi paesi.

PAOLO GIOVANNETTI
PAOLO GIOVANNETTI

PAOLO GIOVANNETTI insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università IULM di Milano. Studioso di metrica e poesia dall’Ottocento a oggi, si occupa anche di rapporti fra media e letteratura, di didattica e di narratologia. Le sue pubblicazioni in volume più recenti sono: Il racconto (2012) e Spettatori del romanzo (2015).

MARCO GIOVENALE
MARCO GIOVENALE

MARCO GIOVENALE vive a Roma dove lavora come editor e traduttore. È tra i fondatori di gammm.org. Collabora con «alfabeta2» e «l’immaginazione». Tra i suoi libri di poesia: Maniera nera (Aragno, 2015) e Shelter (Donzelli, 2010). In prosa: Il paziente crede di essere (Gorilla Sapiens, 2016) e Quasi tutti (Polìmata, 2010). Suoi testi sono raccolti in antologie e riviste. Il suo sito è slowforward.me

VALERIO MAGRELLI
VALERIO MAGRELLI

VALERIO MAGRELLI poeta, scrittore e saggista, insegna Lingua e letteratura francese all’Università di Cassino. Traduttore di molti autori francesi ( Mallarmé, Valery, Jarry, Char, Ponge) è autore di numerosi libri di poesia e prosa, tra cui Esercizi di tiptologia (Mondadori 1992), Didascalie per la lettura di un giornale (Einaudi 1999), Disturbi del sistema binario (Einaudi 2006), Addio al calcio. Novanta racconti da un minuto (Einaudi 2010), Geologia di un padre (Einaudi, 2013), Il sangue amaro (Einaudi 2014). Tra i lavori critici: Profilo del Dada (Lucarini 1990), Vedersi vedersi: modelli e circuiti visivi nell'opera di Paul Valéry(Einaudi 2002) e Nero sonetto solubile. Dieci autori riscrivono una poesia di Baudelaire e Magica e velenosa. Roma nel racconto degli scrittori stranieri (entrambi per Laterza 2010). In virtù della sua attività letteraria, ha ottenuto molti premi letterari, fra cui il Premio Mondello, il Premio Viareggio e il Premio Librex Montale. Nel 2003 l’Accademia Nazionale dei Lincei gli ha conferito il Premio Antonio Feltrinelli.  Collabora a  «Il Messaggero» e «l’Unità». Nel 1993 ha partecipato al film Caro diario di Nanni Moretti nel ruolo del primo dermatologo che visita il protagonista, nell'ultimo episodio del film intitolato "Medici". È Cavaliere della repubblica, nominato dal Presidente Ciampi.

GUIDO MAZZONI
GUIDO MAZZONI

GUIDO MAZZONI ha scritto i libri di poesia La scomparsa del respiro dopo la caduta (in Poesia contemporanea. Terzo quaderno italiano, Guerini 1992) e I mondi (Donzelli 2010), e i saggi Forma e solitudine (Marcos y Marcos 2002), Sulla poesia moderna (Il Mulino 2005), Teoria del romanzo (Il Mulino 2011), I destini generali (Laterza 2015). Ha scritto per «Il Manifesto» e «La Repubblica». Ha fondato il sito «Le parole e le cose». Insegna all’Università di Siena.

LELLO VOCE
LELLO VOCE

LELLO VOCE poeta, scrittore e performer, è uno dei pionieri europei dello spoken word e della spoken music ed ha introdotto in Italia il Poetry slam. Ha pubblicato svariati libri e cd di poesia, con artisti come P. Fresu, F. Nemola, A. Salis, M.P. De Vito, M. Gross, S. Merlino, tra cui Farfalle da combattimento (Bompiani, 1999), L’esercizio della lingua (Le Lettere, 2010) Piccola cucina cannibale (Squi[libri], con F. Nemola e C. Calia – Premio Napoli), Il fiore inverso (Squilibri editore, 2016 – Premio Pagliarani). Suoi testi sono tradotti in inglese, francese, spagnolo, catalano, galiziano, portoghese, tedesco, giapponese, cinese, greco, arabo. Attualmente ha un blog su Ilfattoquotidiano.it e uno su Satisfiction.me.