Immaginare è conoscersi.
Scuola di scrittura per narrativa, poesia e canzone

Leggere e scrivere sono attività che ci trasformano, sollecitando pensiero e immaginazione, volontà e sensibilità. La letteratura è uno «stato di eccezione» della lingua; e non si possono sperimentare i limiti della lingua senza sperimentare contemporaneamente i limiti della propria identità: «conosci te stesso!». Ecco perché scrivere è un’investigazione attorno all’io che ci è sconosciuto, un antidoto contro l’angoscia.



Scrivere

La penna supera l'anima
di Leonardo Colombati

Un passatempo peccaminoso
di Paolo Giordano

La ragazza indicibile
di Chiara Valerio

Coraggio, sali su un albero
di Sandro Veronesi